mercoledì 13 dicembre 2017

MadeinLidia

tulip rings 





Dalla fusione ben calibrata di creatività, buongusto e passione per il gioiello nasce
MadeinLidia, una delle mie più entusiasmanti scoperte che risalgono al 2015.

Un incantesimo tra colori e perle, pietre semipreziose in collezioni frizzanti e imprevedibili.

Una grande passione  per i gioielli quella della designer Ludovica Nistri Ranelletti, che ha lasciato la toga e i tribunali per dar voce ad una carriera più emozionante e creativa.

I lunghi viaggi, la natura, il bello, la semplicità, la raffinatezza sono alla base dell'alfabeto artistico della designer romana che ora vive a Londra, dove le ispirazioni non mancano e dove riesce a dedicarsi alla sua attività di designer di gioielli.

I gioielli di MadeinLidia sono realizzati secondo altissimi standard qualitativi e interamente realizzati artigianalmente in Italia.

Sempre attenta alle nuove tendenze, Ludovica Nistri Ranelletti  non solo le propone, ma  le anticipa con collezioni molto fresche, piacevoli ma grintose, molto identificative, al punto da essere ispirazione per molti brand.

Ludovica osa con quella giusta misura, senza mai eccedere, Ludovica sperimenta, Ludovica indossa i suoi gioielli da perfetta ambasciatrice, facendo nascere il desiderio di possederli, Ludovica sa quel che vorrebbe  portare  lei stessa e lo propone ad un pubblico molto esigente e stanco dei soliti gioielli senz'anima e in serie.

I pezzi iconici delle collezioni MadeinLidia?
Le perle per nomi
Le perle  di resina fluo  
Gli anellini catenella e tormalina

Se volete sapere cosa porteremo prossimamente io vi consiglio di dare uno sguardo al sito ed e-shop di MadeinLidia,  perché il cool hunting passa anche da lì.

E-shop 
Www.madeinlidia.com

Tutti i diritti riservati 
Tuttepazzeperibijoux 
©Copyright 2017
Photocredits MadeinLidia












lunedì 11 dicembre 2017

coup de coeur della settimana: Malvensky

E ancora una volta la ricerca viaggia da sola e arriva dritta dritta nel quartier generale di Tuttepazzeperibijoux... stavolta direttamente da Bucarest, perché Tuttepazzeperibijoux non ha barriere nè confini.


E' la volta di Malvensky,  marchio di accessori rumeno fondato da Malvina Cservenschi,  orgoglioso di offrire ai clienti di tutto il mondo la massima esperienza di lusso di Malvensky: dove lo stile incontra la sostanza rivestita in oro, diamanti e pietre preziose, che sfiderà il tempo e diventerà la firma di molti che lo sceglieranno.




Particolarmente interessante la collezione  in oro 14 carati che ha un ottimo rapporto qualità prezzo e design accattivante, anche i bracciali e le collane con il filo rosso e il nome in oro..

La collezione silver attenta al design a prezzi più piccoli, una linea per i baby, e un fil rouge con swarovski, per accontentare tutti ma proprio tutti.






Visitate il sito per scoprire tutta le collezioni.

www.malvensky.com


tutti i diritti riservati
Tuttepazzeperibijoux
©copyright 2017
photocredits Malvensky












domenica 10 dicembre 2017

10 consigli per brillare a Natale


Irina B
Dag gioielli 


Ofelia Beltrame 
La Brune Et la Blonde 

Dag gioielli 



Magie jewels



MadeinLidia

Sacramore 


Hermina wristwear



Mirca Ti 

MadeinLidia 

mercoledì 6 dicembre 2017

Il diamante si fa lettera con Aerodiamonds

La tecnologia ha fatto cose straordinarie applicata alla tradizione.
E' proprio il caso di dirlo per questi meravigliosi e sceltissimi diamanti tagliati a laser.
Sto parlando di Aerodiamonds che è riuscito in una impresa  laddove pochi avevano osato.



Sulla scia di La Brune et la Blonde cha ha avuto l'intuizione di forare il diamante a laser per catturarne tutta la sua luce e bellezza, e di  Shawish Geneve, il colosso svizzero che ha tagliato a laser   nientemeno che un diamante da 150 carati  per consentirgli di essere indossato senza montatura, immaginate lo scarto dovuto al foro centrale, ( a proposito qui potete leggere il post del 2014).

Aerodiamonds ha il suo quartier generale direttamente nel diamond district di New York, e dove sennò?

Il concetto  dell'azienda statunitense è di montare i diamanti forati a laser
su platino.. sì ma  senza montatura, un paradosso no?
Non per Aerodiamonds che combina, design e manifattura tutta Made in Usa.

Il mio prossimo acquisto importante?,  sicuramente un alphabet diamond.

www.aerodiamonds.com

tutti i diritti riservati
Tuttepazzeperibijoux
©copyright 2017
photocredits Aerodiamonds



venerdì 1 dicembre 2017

Homi Winter 2018 - Press Conference

Il freddo è pungente, il sole splende alto nel cielo, io sono a Milano in una bellissima zona, alla scoperta di nuovi indirizzi segreti per  arrivare alla sede Doxa, dove si è tenuta ieri la conferenza stampa di presentazione di Homi Gennaio 2018.

Il salone degli stili di vita, sempre più in corsa verso il successo, grazie alla ricerca su cui sta  investendo e puntando.


Cristian Preiata, exhibition director di Homi, illustra progetti e novità, mentre Paola Caniglia retail & crowdsourcing head of Department di Doxa interviene su quello che è un interessante focus sugli stili di vita abitativi  degli italiani.

L'appuntamento con Homi è per il 26 gennaio 2018, dove fino al 29 andranno in scena 1400 aziende espositrici, di cui il 20 per cento straniero.

Un po' di numeri?
175.000 mq netti di esposizione, 165.000 visitatori, 3220 buyer di cui il 70 per cento straniero.

Il settore di Homi dedicato al Fashion and Jewels vedrà protagonisti: il made in Italy, importanti brand nazionali ed internazionali, ricerca e sperimentazione, cool hunting.

Molte le novità, come la mostra Naturali curata da Homi Fashion Lab, una mostra dedicata ai gioielli moda  ispirati alla natura e alle sue creature.

Più di cento saranno i gioielli/bijoux esposti.

La project room altra novità,  un evento dedicato all'accessorio moda,  e sì, si è parlato anche del progetto area Tuttepazzeperibijoux, che Cristian Preiata ha indicato essere sempre più importante.

Anche i Maestri del Gioiello si confermano come spazio importante per rappresentare le tradizioni orafe italiane.

A completare l'offerta variegata ci sarà un ampio calendario di talks e workshop che saranno dedicati alle nuove tendenze moda, con ospiti illustri e testimonianze di aziende di successo.


Importanti novità anche nel settore Food, dove ci saranno numerosi show cooking con ospiti di alto livello e grandi aspettative per il design, il gift, festivity, homestaging.

Homi in città è il format che con iniziative nella metropoli milanese, sarà il trait d'union tra la manifestazione di gennaio e il Salone degli stili di vita che presenterà la mostra  Conviviando.

Io vi consiglio di non perdere il padiglione Living Habits, Wellness & Beauty e Fragrance, una ricerca davvero altissima, detto da una che non perde occasione per fare ricerca a 360° in ogni campo... e naturalmente vi aspetto tutti nel padiglione 1 dedicato al gioiello.