martedì 21 novembre 2017

Chibi Inverno 2017

Venerdì 10 novembre
Si alza il sipario sull'edizione Chibi Inverno 2017.










Appuntamento imperdibile per i produttori in cerca di pietre e componentistica e per i negozianti che vogliono fare acquisti cash and carry per la stagione natalizia alle porte.

In questa edizione sono stata impegnata su diversi fronti:
Il primo, come consulente  per gli acquisti mirati, e per indicare quali sono, secondo un cool hunter, i prodotti più adatti alla vendita,  quelli che possono riscontrare il gradimento del pubblico e quelli più in linea con le richieste del mercato.

Un'esperienza bellissima e molto utile, a detta di chi ha usufruito di questo servizio, poiché, nella moltitudine di espositori, è molto facile perdersi proprio  questo o quel prodotto interessante.
Con la mia consulenza e guida, è stato possibile per molti esprimere delle preferenze, chiedere informazioni su prodotti e proposte.

Il secondo, mi ha vista impegnata nelle selezioni dei brand che potranno partecipare come regolari espositori a Homi, area Tuttepazzeperibijoux Officina di ricerca del gioiello narrativo,  ormai giunto alla quarta edizione, un'edizione che vedrà molte novità e qualche brand al suo debutto.


Sono state giornate molto intense, nelle quali ho incontrato una trentina di brand, provenienti da tutta Italia proprio per l'occasione, il talento è passato a Chibi, e posso dirlo con certezza.

Proprio a Chibi, ho selezionato due brand che parteciperanno alla prossima edizione del format da me ideato.

Tantissime lettrici incontrate tra i corridoi, in visita e passate a salutarmi, è sempre molto piacevole fare due chiacchiere con loro.


Per quanto riguarda le segnalazioni che vi ho anticipato sui miei social durante l'evento, tantissimi sono stati i negozianti che hanno optato per le sciarpe in pashmina o in cashmere 100 per cento con i ricami in pizzo o con  le applicazioni di paillettes, per le linee in argento con ex voto, o gli orecchini in pietre semipreziose e argento in galvanica.

I produttori hanno potuto acquistare dai propri riferimenti le pietre più belle tagliate a Jaipur o i fili di perle e tormaline, oppure la componentistica  per la realizzazione dei loro gioielli sempre dando priorità all'ottimo rapporto qualità prezzo.. insomma, ancora una volta Chibi ha atteso alle aspettative, ma mi permetto di dire, documentatevi prima di fare la vostra visita a Chibi e usufruite dei servizi offerti, perché sono di valido ausilio  e vi fanno risparmiare tempo prezioso, facendo acquisti mirati e consapevoli.

Un'altra edizione chiusa in positivo, sotto tutti i punti di vista.

Qui il sito http://www.chibimart.it
Qui la pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati

tutti i diritti riservati
Tuttepazzeperibijoux
copyright 2017
photocredits Fiera Milano e Tuttepazzeperibijoux






Nessun commento:

Posta un commento

grazie per avermi lasciato un commento, risponderò ad ogni vostra domanda e curiosità, se cercate un gioiello particolare scrivetemi.