domenica 27 gennaio 2013

Macef winter 2013








Gemmarium

Gemmarium



Matilde Capriz







Les Interchangeables



Lebole Gioielli




la guru degli accessori Federica del blog  I love shopping with Fede









Primo appuntamento dell'anno per il Macef, anche per questa edizione protagonisti 15 padiglioni, dove, oggetti per la casa, complementi d'arredo, abbigliamento e bijoux si contenderanno il primato, e cercheranno di combattere la crisi con prodotti interessanti dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo.

Per ovvi motivi e deformazione professionale ho visitato i padiglioni dedicati ai bijoux e alle pietre, rimanendo come sempre entusiasta della scelta e dell'offerta proposta dagli espositori indiani e turchi, dove molti oggetti interessanti sono finiti nel mio panier des achats, da alcune pietre da far montare, a qualche altro bijoux interessante di cui vi parlero' tra qualche post.

Un bell'incontro con Federica del blog I love shopping with Fede e qualche acquisto insieme nel padiglione 13 veramente una caverna di Ali Baba che consiglio vivamente.

Un'impressione personale, che mi porto dietro sin dal mio ritorno da Parigi ( e sto parlando di soli 5 giorni fa) é che siamo a corto di idee...lo dico a malincuore ma é proprio cosi'.

Non voglio essere fraintesa, non voglio generalizzare, ho trovato molti espositori che, gia' notati a settembre, hanno proposto idee innovative come Lebole Gioielli, Les Interchangeables fenomeno di fine 2012,  felice di avere scoperto e apprezzato da vicino  Gemmarium che si differenzia per una produzione di classe, raffinata e una ricerca nel dettaglio non comune, con un 'attenzione particolare per l'anticipazione delle tendenze, ho avuto il piacere di incontrare Matilde Capriz, la vera rivelazione di questa edizione, ve ne parlero' tra pochissimo in un post dettagliato, ma ahime' a parte questi espositori, ho trovato le stesse cose proposte, riproposte, viste, riviste in almeno un centinaio di altri stand. Volete  un esempio concreto?

Quest'anno vanno i braccialetti in lycra con simboli chakra? proposti da almeno 20 aziende, vanno i gioielli con le figurine della famiglia? altre 50 aziende a proporli, vanno gli orecchini con i cristalli? Ancora duecento aziende a proporli, secondo me mancano idee, mia personalissima opinione, ma ritengo sia la situazione del momento.

Il mio vuole essere un invito a fermarsi, a fare un passo indietro e ricominciare a pensare, non ad ispirarsi a cio' che  già fanno gli altri.

Io sto aspettando di vedere qualche altro fenomeno, uno sarà sicuramente Lebole Gioielli, già annunciato nel settembre 2012, a Parigi letteralmente preso d'assalto da buyer di tutto il mondo (me compresa quindi), oggi mi fermo qui con questo primo reportage in cui vi mostro cio' che ho gradito maggiormente, ma domani, in chiusura vedro' se mi é sfuggito qualcosa.....doveroso no? 

Voi che siete stati al Macef, cosa ne pensate? 





32 commenti:

  1. ciao Elena

    concordo con quanto hai scritto .Pur non essendo il genere di gioielli (?) da me preferiti guardo e leggo con attenzione i tuoi post , ma senza voler minimamente sminuire il tuo grande lavoro di ricerca , per quanto visto si può certaamente affermare che i panorama è veramente piatto, o forse è meglio dire saturo. Non c'è più niente di nuovo : farei un distinguo per i bellissimi e origilali gioielli di Lebole,per il resto direi che sono sempre le stesse proposte , dove cmmbia qualche particolare ma la sostanza rimane sempre banalmente la stessa .
    Piccolissima cusiosità : perchè pubblichi i biglietti di ingresso delle varie esposizioni ? .....
    Riposati e passa una bella domenica

    ave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ave,
      le aziende che lavorano con serieta' proponendo prodotti ben realizzati e a prezzi contenuti sono davvero poche, ma fortunatamente ce ne sono, felice di avere scoperto Gemmarium al Macef, che gia' conoscevo e ritengo sia un prodotto di altissima qualita', distribuito nelle gioiellerie e con un buon rapporto qualita' prezzo, Lebole é stato un successo da me previsto sin dal mese di settembre quando lo scoprii a Vicenzaoro, altri bei marchi ve ne sono, ma dobbiamo considerare il grandissimo numero di espositori che ha coinvolto questa fiera, e allora parlo di mancanza di idee proprio perche' nella gran quantita' sono pochi quelli che si differenziano..... p.s.la tua domanda e' forse un po' provocatoria? non possono esserci molte risposte alla tua domanda, anzi non ve ne puo' essere che una sola...pensaci^__^

      Elimina
  2. bellissimo post veramente. Concordo con te sulla bellezza e innovazione di Lebole Gioielli, incantevoli creazioni.

    RispondiElimina
  3. ciao cara è stato bellissimo incontrarti e spero di ripetere al piu' presto!!!
    anche io ho pensato la stessa cosa, troppo doppioni!
    baci
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Fede, soddisfatta degli acquisti? io ti pensero' ogni volta che li mettero! e' stato un piacere anche per me a presto! e quanto parli bene l'inglese da 0 a 1000??^_^

      Elimina
  4. Ciao Maria Elena!
    Ma quanti bei giri che stai facendo!!!
    Purtroppo la mancanza di idee è guidata dal "gusto del popolo"...no non fraintendermi non è un modo per differenziare ricchi e poveri, ma solo un'efficace espressione che riassume un concetto triste ma reale in questi tempi di crisi. La gente adesso non spende e spande più come una volta, perciò vuole andare sul sicuro e se vede che una cosa è carina e la può comprare a prezzo minore rispetto all'originale, si fionda subito! Ecco perché le aziende iniziano a produrre e proporre pezzi tutti uguali ed identici. Se la massa va in una direzione, le aziende la seguono, perché è grazie ai soldi della massa che le aziende non chiuderanno i battenti. Purtroppo si ritorna sempre alla centralizzazione del "vile denaro". Comunque fai bene, anzi benissimo a denunciare questo fenomeno!
    Buona domenica ;)
    Alessandro - http://www.thefashioncommentator.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ALessandro, é verissimo quello che dici, io stessa vi ho pensato, non vorrei sembrare supponente scrivendo questo mio umile parere, ma credo che, la richiesta sia questa perche' l'offerta e' poca...se ci fosse piu' differenziazione di offerta la massa andrebbe in altre direzioni....buona domenica a te^_^

      Elimina
  5. Ciao Elena, che bel resoconto hai fatto. Deve essere stato molto bello, mi hai colpito soprattutto il padiglione Les Interchangeables e riconosciuto Lebole Gioielli perchè visti proprio da un tuo post:) Che carina la foto degli accessori di Fede:) Bello incontrarsi tra bloggers a questi eventi! La mia opinione, comunque, riguardo a quello che scrivi, è che sono d'accordo con te: ti parlo da non esperta del settore, ma anche io vedo (come anche tra i brand di vestiario), troppe cose identiche e l'unica cosa che li differenzia è il brand..sembra ci si stia fermando nella creatività e a seguire piuttosto ciò che "vende" di più! Un bacio e buona domenica cara!:*

    RispondiElimina
  6. ..se dici che c'e' mancanza di novita' ti credo.. Speriamo che qualcuno addetto ai lavori legga il tuo post e lo trovi costruttivo ;)

    Un bacio e buona domenica
    L3

    http://lisalatroisieme.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lisa, non voglio sembrare presuntuosa al punto da dare suggerimenti, ma visto che quello che dovrei fare io e' anticipare le tendenze e riconoscere i fenomeni, .....ecco ho espresso il mio pensiero ..baci

      Elimina
  7. purtroppo hai ragione, sembra che ormai nn ci siano più nuove idee, hanno fatto 4000 imitazioni del bracciale ops,per dirne una.
    Spero che questa crisi di idee finirà ..
    cmq nn sono mai stata al macef.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' comunque una bella esperienza, e , da apprezzare perche ci sono molte cose belle, ma , considerando il gran numero di espositori molte meno cose interessanti rispetto alle passate edizioni,quando non si riusciva a tenere in mente tutti i brand accattivanti, baci

      Elimina
  8. purtroppo non ci sono potuta andare...Sarebbe stato bello conoscerci! ma grazie per aver condiviso queste bellissime foto...i gioielli sono sempre un piacere da indossare e da guardare
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  9. Se c'è mancanza di idee come tu dici, a posto siamo, con tutta sta crisi se mancano le idee dove andremo a finire!

    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    YOUTUBE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ALe, secondo me bisogna tornare indietro..... baci

      Elimina
  10. Beh è così anche nella moda no? tutti verso il verde smeraldo, tutti verso i volan, mai nessuno che abbia un'idea originale!
    Ecco la manina della fede l'avevo riconosciuta e mi ha detto che sei una persona incantevole :-)
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  11. Buongiorno a tutte....sono capitata x caso in questo blog, molto ben fatto e con un'ottima selezione.....
    Mi permetto di dire la mia, in qualità di espositore, addetta ai lavori e " vittima" del fenomeno "massa".....
    E' vero che in questa edizione di Macef c'erano tantissime aziende che proponevano prodotti tra loro molto simili, ma forse è giunto il momento di guardare oltre, se cercate la creatività potete trovarla, basta staccarsi dai soliti clichés....
    Purtroppo la legge del mercato in questo momento impone la direzione del cheap e del trash....
    Noi che con tanta fatica cerchiamo di proporre prodotti di qualità facendo soprattutto lavorare i nostri artigiani italiani che hanno esperienza e sono altamente qualificati siamo molto penalizzati dagli alti costi e dalla risposta del pubblico,completamente orfano del buon gusto.
    Io combatto contro il prodotto fatto all'estero, ho visto e conosciuto delle colleghe con dei prodotti molto creativi e di alta qualità.....Se poi vorrete potrò anche indicarle.
    Anzi abbiamo deciso di creare un gruppo e di organizzarci per proporre i nostri prodotti ad un pubblico selezionato e soprattutto in grado di capirlo.
    Vi assicuro che è un momento molto difficile, e chi è stato in fiera avrà sicuramente notato il calo di espositori e di visitatori.
    Personalmente sono molto orgogliosa delle mie collezioni e dei miei clienti e non smettero' mai di crederci !!
    Buona giornata a tutte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Camilla,
      benvenuta nel mio blog, aperto al confronto e alle idee di tutti nel rispetto delle regole della buona educazione, felice di ospitarla in questo spazio dedicato all'espressione di pareri e opinioni, in quanto operatrice del settore e anche mia concittadina^_^.

      Condivido e apprezzo il suo modo di portare avanti con amore e passione il suo progetto privilegiando il made in Italy e la qualità dei materiali impiegati.

      Spero di poter vedere e di essere in grado di capire le sue nuove proposte come indicato nel suo commento.
      Buon lavoro!

      Elimina
  12. Bellissime le proposte di Gemmarium! Un abbraccio! Sono tornata...

    RispondiElimina
  13. bellissime cosette!!!! bacione cara

    http://lefamilledelamode.blogspot.it/2013/01/dress-for-my-birthday.html

    RispondiElimina
  14. Hai ragione Elena, gira e rigira ci sono le stesse cose anche perchè ci sono quelli che copiano l'oggetto originale e lo vendono ad un prezzo minore ma la differenza si vede!
    Ci vogliono nuove idee ma non solo nel campo dei bijoux!

    Elena

    http://scorzadilimoneblog.wordpress.com

    RispondiElimina
  15. Perchè solo da me non fanno mai cose del genere? mi sento escluso dal mondo hahaha avrei svaligiato gli stand ! soprattutto i gioielli molto carini!

    RispondiElimina
  16. Ma e' tutto cosi' meraviglioso...uffa volevo esserci!!bacino

    RispondiElimina
  17. Sono stata anche io al Macef domenica, proprio per visitare i padiglioni sui bijoux e ho trovato veramente pochissima innovazione. Ovunque c'erano le tendenze -molto spesso uguali fra i vari stand come dici tu- dell'estate scorsa (fluo, braccialetti a catena con i fili annodati colorati, macramè, bracciali di resina amaglia grossa).
    La cosa devo dire che mi ha deluso molto: fiere come questa dovrebbero anticipare, non posticipare.

    RispondiElimina
  18. Ciao Elena è stato piacere conoscerti al Macef!!!!! Gli orecchini di Lebole sono davvero una meraviglia e mia mamma li aveva subito notati indosso a te e poi abbiamo visto lo stand!!!! Ti volevamo chiedere visto che sei una super esperta del settore se hai visto lo stand di Vitti Ferria Contin?? a noi sono piaciuti tantissimo gli orecchini con il cuore...tu cosa ne pensi??? un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaooooo;))
      é stato un grande piacere anche per me conoscervi!!
      Intenditrici^_^ apprezzo molto il grande lavoro di ricerca di Vitti Ferria Contin, e mi piacciono molti pezzi, quelli con il cuore non li ho visti;)) presi????
      baci

      Elimina
    2. magari!!!!! purtroppo non vendevano i singoli pezzi!!!! uff =( =(

      Elimina

grazie per avermi lasciato un commento, risponderò ad ogni vostra domanda e curiosità, se cercate un gioiello particolare scrivetemi.

***PROTEGGIAMO I TUOI DATI PERSONALI***
In questo blog permettiamo l'inserimento di commenti anonimi: potrai sempre scegliere di utilizzare il servizio senza necessariamente inserire i tuoi dati personali. Qualora scegliessi di qualificarti, ti raccomandiamo di leggere attentamente le nostre Privacy Policy e Cookie Policy che trovi in fondo a questa pagina: conserveremo i tuoi dati per un periodo massimo di 1 anno dall'inserimento dell'ultimo commento. Ti ricordiamo che in qualsiasi momento puoi esercitare il tuo diritto all'oblio (per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy).
Questo servizio è riservato ai maggiorenni.