mercoledì 8 maggio 2013

Chevalier che passione!

 Il re degli Chevalier: in ferro brunito, interno in oro giallo e incisione a bulino Isabella del Bono

Il mio Chevalier in ferro brunito, interno in oro giallo e incisione a bulino Isabella del Bono









Chevalier in oro giallo e pasta vitrea, incisione a bulino per Kitty Guffanti



Chevalier Crivelli  in oro e iniziale in brillanti per Barbara Traversone
(bello anche il bracciale Barbara!)

Chevalier di Serena Maria Savi , rivisitato da lei stessa e  secondo Se.Ma.Vi



Chevalier in oro rosa e iniziali in brillanti per Stefania Barbieri




Chevalier in oro giallo e iniziali monogram incisione deep for show per Elisabetta Cigolini

Chevalier in oro giallo e pietra sardonica incisa a bulino per Lavinia Tessitore

Chevalier in oro giallo e  incisione di stemma araldico a bulino su lapislazulo per Olimpia Bassi


Chavalier in oro giallo e corniola incisa a bulino per Carolina Bassetti

Chevalier in argento e incisione moneta antica per  Guendalina Torretta

Chevalier in oro giallo e incisione a bulino di stemma su agata verde per Marina Salis



Chevalier in oro giallo e incisione a bulino di stemma per Maria Paola Lodigiani

Chevalier in argento e incisione logo di Enrica Achilli, designer, psicologa e orafa di talento per passione

Lo Chevalier ha origini antichissime e lontanissime, risale all'epoca degli antichi egizi, chiamato anche anello a sigillo, riporta generalmente sul suo castone inciso, lo stemma di famiglia o delle proprie iniziali, a mano o a bulino.
Se avete voglia di approfondire l'affascinante mondo degli chevalier, potete leggere questo mio vecchio post.

E' un anello importante, testimone di una tradizione di famiglia ed é un gioiello di enorme pregio e valore se risale ad un antenato che, sicuramente avrà beneficiato di abili artigiani  incisori, categoria ormai in via di estinzione, vista la mia grande passione/ ossessione.

Tante le tecniche per incidere su oro o su pietra dura come ad esempio l'onice o  il lapislazulo,  che sono le pietre più utilizzate per un'incisione di uno stemma a bulino.



Oggi l'anello chevalier é stato rivisitato e contestualizzato ai nostri giorni, io preferisco sempre le classiche e  voi?

Qualche tempo fa, vista la grande passione che ho in comune con molte lettrici, ho lanciato una proposta, ho chiesto a chi fosse in possesso di uno chevalier, di inviarmi una foto dello stesso, ecco quelli che ho deciso di pubblicare.

... E adesso tocca a voi, il vostro aiuto, vi chiedo di votare per il vostro preferito, al cui proprietario arriverà un piccolo ringraziamento per  aver partecipato a questa iniziativa.

Potete scrivere qual é il vostro preferito nei commenti qui sotto, grazie !



Questo post é dedicato a tutte voi che avete partecipato  inviando con entusiasmo le vostre bellissime foto, Grazie!









Testo e contenuti 
Maria Elena Capelli
Tuttepazzeperibijoux
2013 Copyright

23 commenti:

  1. Qst anelli mi danno di imponenza tipo gli anelli dei re!! Sono molto carini e svegli sempre belle cose Elena! Complimenti!
    Che ne pensi del mio? http://www.fashionsmile.it/fashion-blogger/profumo-il-potere-di-una-fragranza/
    Baci Marika

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe possederne uno...

    Un bacino cara Elena
    L3

    RispondiElimina
  3. Ciao Elena! Ricordo il tuo vecchio post, ne vorrei uno anche io con la mia iniziale!:) Sono tutti stupendi, è difficile votarne uno ma ho la mia preferita: Olimpia Bassi (stupendo il contrasto di colori che spicca subito!) Buona giornata cara, un bacio!:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lilli per aver letto il post e per aver votato il tuo preferito;))

      Elimina
  4. Ma è' semplicemente meraviglioso...mi piace molto un bacio cara Elena

    RispondiElimina
  5. Adoro lo Chevalier, credo che sia sempre molto chic da indossare!
    Io avevo proprio intenzione di farmelo realizzare con le mie iniziali!!!

    Un bacione
    Elisa - My Fantabulous World

    RispondiElimina
  6. ciao!!! sono tutti belli ed originali, voto per quello di Enrica,mia amica da poco ma già nel cuore ♥. Colgo l'occasione per farti i complimenti per il blog!
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anto nella, ti ringrazio, non faccio fatica a credere che Enrica sia entrata nel tuo cuore, è una persona speciale, generosa , accogliente e di grande talento, come pochi lo sono.
      a presto!

      Elimina
  7. Tutti molto belli....ma, anche se tentata dal "nuovo", credo che lo Chevalier debba conservare un'aura antica e nobile...quindi, voto lo Chevalier in oro giallo e incisione di stemma araldico a bulino su lapislazzulo di Olimpia Bassi; foggia natica, emblema araldico ma il blu sfacciato del lapislazzulo gli dona una marcia in più!

    RispondiElimina
  8. eccomi!

    questa volta è un po' difficile ..... ex aequo per tre non si può , ma per questa volta facciamo finta di si :
    oro giallo e corniola di Carolina- oro giallo e pietra sardonica di Lavinia-
    oro giallo su agata verde di Marina

    in ordine alfabetico secondo il nome delle fortunate proprietarie

    ave

    RispondiElimina
  9. Questi anelli sono stupendi!
    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    Video Outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  10. Senza dubbio voto per quello di Olimpia Bassi, secondo me riunisce in se il classico e il moderno, essendo di un blu acceso a contrastare con il colore classico dell'oro!

    RispondiElimina
  11. Love the first ring, looks so cool :-)

    RispondiElimina
  12. bELLISSIMI QUESTI ANELLI

    New post on the blog:
    http://couturetrend.blogspot.it/2013/05/all-white.html

    RispondiElimina

grazie per avermi lasciato un commento, risponderò ad ogni vostra domanda e curiosità, se cercate un gioiello particolare scrivetemi.

***PROTEGGIAMO I TUOI DATI PERSONALI***
In questo blog permettiamo l'inserimento di commenti anonimi: potrai sempre scegliere di utilizzare il servizio senza necessariamente inserire i tuoi dati personali. Qualora scegliessi di qualificarti, ti raccomandiamo di leggere attentamente le nostre Privacy Policy e Cookie Policy che trovi in fondo a questa pagina: conserveremo i tuoi dati per un periodo massimo di 1 anno dall'inserimento dell'ultimo commento. Ti ricordiamo che in qualsiasi momento puoi esercitare il tuo diritto all'oblio (per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy).
Questo servizio è riservato ai maggiorenni.