giovedì 14 marzo 2019

Borse estate 2019: te l’avevo detto






Misterce quelle scelte da Tuttepazzeperibijoux, con il dettaglio in più e la forma inusuale.
Per distinguersi, non confondersi.



Settembre 2018, Instagram page, l'anticipazione  che oggi vedete in tante versioni, dalla piu cheap alla più kitsch nelle vetrine, Misterce, la mia selezione.




“Te l’avevo detto”
Che frase antipatica, quante volte ve l’avrà detto la vostra mamma o nonna?
Suona sgradevole sì, ma non avevano ragione ?
😂😂
E' l’ingrato lavoro dei cool hunter.
Anche questa estate come le precedenti, indosseremo quello che vi avevo preannunciato un annetto fa.

Sul mio profilo Instagram potete anche vedere i video con le preview, pubblicati nel mese di agosto e settembre 2018, dei trend che trovate oggi nelle vetrine.

Il cool hunting passa prima su Tuttepazzeperibijoux.

Io sto indossando e provando quello che troverete nelle vetrine dal 2020 in poi.

Stay tuned! 



lunedì 11 marzo 2019

Parigi Fashion Week 2019







Tra poche settimane andrà online il nuovo blog, allora avrò modo di sperimentare nuovi strumenti, ma non potevo non pubblicare un video con quello che meglio riassume l'appena conclusa settimana della moda a Parigi.

Vi lascio alle immagini che hanno scandito una settimana ricca di impegni e di emozioni.
Questa volta ho condiviso l'avventura con Daniela e Valentina di Dag Gioielli, marchio che ha avuto plauso e notevole gradimento tra gli addetti al settore.


Una temperatura insolitamente piacevole a Parigi,  sole, cielo terso, qualche nuvola, vento, qualche pioggia non è mancata, ma almeno non abbiamo visto la neve come a marzo 2018.



Le belle giornate in fiera condivise con quelli che sono stati compagni di viaggio e ora non solo, una Natalie Lacroix vulcanica e mai stanca, sempre attenta e super calata nel suo ruolo di jewel curator.
Rivedere quelli che ormai sono più che conoscenze, condividere un'esperienza intensa e bella.

I party a Premiere Classe a fine giornata, con concerti live ( Camp Claude in prima serata) le cene in compagnia di chi a Parigi voleva e doveva essere, gli aperitivi con amiche francesi e i tour della ville lumière e sosta alla Tour Eiffel.

Mi mancano già le colazioni da  Carette,  alla Maison Plisson proprio sotto casa, quella  casa nel Marais scelta da Valentina  e proprio a un passo da Merci, il nostro Petit Celestin, Derriere, gli aperitivi a Au  petit fer de Cheval, le chiacchiere mattutine bevendo il primo caffè in pigiama nella "nostra"  cucina parigina, e il fantasmino appeso alla porta di casa  del nostro piccolo pianista, vicino di casa.

Nei prossimi post vi documenterò nello specifico il salon.


Buona visione e stay tuned!