Visualizzazione post con etichetta anello con stemma. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta anello con stemma. Mostra tutti i post

lunedì 30 luglio 2012

Chevalier, signet ring, che passione!

Chevalier, anelli a sigillo, signet ring, chiamateli in tutte le lingue, gli anelli chevalier  hanno radici molto lontane, dobbiamo infatti tornare indietro nel tempo fino agli antichi egizi i quali  mettevano un castone distintivo in segno di riconoscimento e li utilizzavano anche per la firma sulle tavole di scrittura.

Questa consuetudine si é conservata nei secoli e chi non poteva disporre  di uno stemma araldico vi incideva le iniziali.

Ancora oggi l'anello chevalier é un gioiello che si tramanda di generazione in generazione come segno di appartenenza ad un casato o per tenere vivo il ricordo di una persona cara se realizzato con le iniziali.

Sarà forse per questo motivo che per me ha un significato profondo ed emozionale e non me ne separo mai, detto questo, nel corso degli anni  ho collezionato una discreta quantità di chevalier fatti realizzare con l'incisione dello stemma di famiglia su pietra, su ferro o su oro.

Si una vera passione per le forme, per le proporzioni per le diverse tecniche di incisione, imparando cos'é un bulino, riconoscendo un'incisione a pantografo o a laser.
Le tecniche di incisione sono diverse, la piu' antica e pregiata é l'incisione realizzata a mano a bulino.

Un'incisione a bulino richiede diverse ore di lavorazione ed ha un costo elevato per raggiungere un risultato di sicuro pregio ed effetto.

                                                    il bulino per incisioni a mano

Oggi l'anello a sigillo é tornato di gran moda, é stato rivisitato in chiave moderna da molte aziende orafe, parecchie li realizzano con iniziali in oro o in pietre preziose.

Se avete intenzione di farvi realizzare uno chevalier, sia esso con le vostre iniziali o con uno stemma, accertatevi prima del costo e della tecnica impiegata, diffidate delle incisioni  costose a pantografo perché sono molto superficiali e fatevi spiegare la differenza dell'incisione dritto o rovescio.

L'incisione a rovescio é utilizzata quando si deve usare l'anello per imprimere lo stemma con la ceralacca.....quindi lo stemma risulterà al rovescio sull'anello per poter imprimere correttamente il sigillo.



esempio di incisione su oro a bulino

incisione con pantografo

incisione su lapislazulo a bulino

chevalier rivisitato in galalite oro rosa e brillanti

incisione a bulino su ferro, interno in oro