Visualizzazione post con etichetta jewelry. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta jewelry. Mostra tutti i post

sabato 22 ottobre 2016

Statement necklace, si o no?

Già da qualche stagione lo statement necklace sta imperversando ovunque, per la gioia di chi non ama la fine jewelry e la minimal jewelry.
A me non sono mai piaciuti, come sapete io amo uno stile più sobrio e minimal, ma che sia in gran ascesa questo è un dato innegabile.
Complice il jewelry  trend del momento, che già da diverse stagioni vede protagonisti o il minimal  o l'over assoluti.



Ma cosa sono esattamente gli statement necklaces?
Sono girocolli scultura, vistosi, enormi ... insomma impegnativi.

Uno statement necklace è in grado di supplire a qualunque altro gioiello, onde evitare l'effetto albero di Natale, se ne sconsiglia l'utilizzo con abiti eccessivamente colorati, vistosi o stampati, e qualora si dovesse proprio optare per un si, guardatevi prima allo specchio e sinceratevi di:

 avere un collo da cigno e non taurino, ho visto cose davvero raccapriccianti, ricordatevi che :

1 Lo statement necklace non slancia la figura, se siete leggermente in sovrappeso evitatelo
2 Evitatelo come la peste sopra dolcevita o bluse a collo alto, suvvia, l'abc almeno l'abc !

Il mio consiglio : guardate cosa vi dona davvero,  non omologatevi, siate voi a dettare la moda e non a subirla, due tre domandine fatevele prima di fare un acquisto poco oculato.


Allora  per voi è un si o un no?

tutti i diritti riservati
Maria Elena Capelli
Tuttepazzeperibijoux
© copyright 2016
photocredits Tuttepazzeperibijoux

mercoledì 29 giugno 2016

17 Stephanie Schneider

Stephanie Scneider studia moda e fashion design tessile alla FH Reutlingen   in Germania e alla Winchester School of Art in Gran Bretagna dove si diploma nel 2001.

Inizia la sua carriera lavorativa nel mondo del tessile dove lavora  per grandi marchi come assistente.

La necessità di mettere in pratica ciò per cui ha studiato si fa presto sentire e nasce così 17, linea di contemporary jewelry la cui filosofia è legata alla  sua grande passione per la numerologia;
1 l'inizio, 7 la perfezione.
8 l'infinito, la somma dei due.
Tre le suggestioni nelle collezioni
Gemstones
Silk
Mohair 
Il focus sulla materia evolve senza legami alle stagioni ma bensì alle suggestioni.
Trame preziose tessute come fibre, oro, argento e pietre preziose.
Gioielli affascinanti e unici.

tutti i diritti riservati
photocredits Stephanie Schneider








sabato 2 aprile 2016

Ten things

Ten things


Dezso by Sara Beltrán red purse
€84 - brownsfashion.com


Dezso by Sara Beltrán diamond jewelry
€12.690 - barneys.com



Dezso by Sara Beltrán opal jewelry
€2.200 - brownsfashion.com


Dezso by Sara Beltrán opal jewelry
€2.490 - farfetch.com


Dezso by Sara Beltrán rose gold ring
€2.115 - barneys.com



Qualche suggerimento per acquisti online di uno dei brands che amo di più e che spesso vi propongo.
Si tratta della mia effervescente amica e talentuosa designer Sara Beltran, uno dei 40 membri del CFDA New York.
Distribuita in tutti i concept di lusso del mondo, Sara seleziona personalmente i suoi punti vendita.
Tantissime novità in arrivo, ma non posso anticiparvi nulla, l'ho incontrata a Parigi qualche giorno fa e vi assicuro che ne ce ne sono parecchie.
Diverse le fasce prezzo per la luxury jewelry che io amo di più .
Dai friendship bracelets realizzati  in Chiapas, ( ricordo che Sara è messicana, e questo sicuramente le da' quel nonsochè in più)  impreziositi da pietre provenienti da Jaipur, dove Sara ha il suo studio e la sua produzione, per proseguire con pezzi importanti con pietre selezionatissime e diamanti.
Molto apprezzata la linea Dezso Bags che vede protagoniste purse con temi che Sara ama, come le palme e il mare, e le borse a due manici perfette per la spiaggia come per lo shopping.